Archivio news Novembre 2009 - parte 01

01 SCIENZA
Ipotesi extraterrestre per i metalli della Terra


Comete e meteoriti potrebbero aver portato sul pianeta metalli rari: ciò spiegherebbe l'attuale concentrazione di platino e rodio nella porzione rocciosa della crosta, incompatibile con i processi di formazione della Terra avvenuti 4,5 miliardi di anni fa
L’abbondanza di alcuni minerali all’interno delle rocce della crosta terrestre potrebbe essere di origine extraterrestre: è questa la conclusione di una ricerca di un gruppo di geologi dell’Università di Toronto e del Maryland.
"L’estrema temperatura a cui si formò il nucleo terrestre avrebbe estratto completamente qualunque metallo prezioso dalle rocce per depositarlo nel nucleo”, ha commentato James Brenan del Dipartimento di geologia dell’Università di Toronto, coautore dell’articolo apparso sulla rivista “Nature Geoscience”.
"Tenuto conto di queste considerazioni, ci chiediamo per quale motivo siano presenti ancora concentrazioni di metalli preziosi come il platino e il rodio nella porzione rocciosa della Terra attuale”: i nostri risultati indicano che non possono essere il frutto di alcun processo interno noto. Per contro, essi potrebbero essere arrivati successivamente, nel corso di una sorta di pioggia di detriti extraterrestri, quali comete e meteoriti.”   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/titolo/1340535





02 ALIENI
Incontro tra Obama e una delegazione ET per un annuncio storico all’umanità


Se le voci di corridoio fossero reali, ci si aspetterebbe una diretta televisiva con astronavi ET facenti parte della Federazione Stellare “STAR Nations” che atterrano in uno degli stadi della Florida. Il Presidente degli Stati Uniti Obama starebbe preparando un annuncio storico, senza precedenti, insieme agli ambasciatori di 6 razze aliene benevoli. Le voci che circolano sono molte, ma questa di sicuro batte tutti i record e mi auguro che ciò avvenga realmente.

Il Presidente Obama nel suo discorso che si terrà in Florida il 27 Novembre 2009, annuncerà la storica notizia dell’esistenza di Esseri di altri Mondi e subito dopo, come in una scena del film degna di Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, alcune astronavi della Federazione delle Star Nations atterreranno in uno degli stadi della Florida.
Le razze aliene implicate nel CONTATTO storico saranno ben sei e saranno ET benevoli e non facenti parte delle razze ostili finora conosciute.   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://evidenzaliena.wordpress.com/2009/10/28/incontro-tra-obama-e-una-delegazione-et-per-un-annuncio-storico-allumanita/





03 UFOLOGIA
Obama spiato dagli alieni!


Circolano video (come questo e questo) che mostrano un velocissimo oggetto volante non identificato, immortalato dalle riprese della diretta televisiva della cerimonia di giuramento di Obama. Subito è nata la psicosi ufologica: non può trattarsi di un aereo, perché lo spazio aereo era blindatissimo, e ingrandendo i fotogrammi si scorge una forma sottile e allungata incompatibile con qualunque velivolo conosciuto. E allora?
La conclusione quasi automatica è che si tratti di un veicolo extraterrestre mandato a sorvegliare il neopresidente, magari per un passaggio di consegne, chissà. Ma chi fa questi voli di fantasia non tiene conto di alcune realtà molto più banali.   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://attivissimo.blogspot.com/2009/01/ufo-alla-cerimonia-di-giuramento-di.html





04 MISTERI
Il mistero dell'uomo dei sogni


Migliaia di persone lo sognano, ma nessuno sa chi sia. Su Internet si moltiplicano le teorie sulla sua identità. E il mondo gli dà la "caccia"

TORINO
Buonanotte, sogni d'oro. Nel mondo, tutte le sere, queste dolci parole risuonano nelle orecchie di milioni di persone. Ma le immagini che accompagnano il sonno sono le più differenti: viaggi, film, amori, sparatorie. Ognuno di noi, al risveglio, ha una storia diversa da raccontare. Spesso, però, il protagonista di questa "favola" è sempre lo stesso. Infatti, da tre anni a questa parte almeno duemila persone hanno sognato lo stesso uomo, senza sapere chi sia. Lineamenti morbidi, capelli corti, labbra sottili e sopracciglia folte e vicine: eccolo l'"uomo dei sogni". Nessuno sa come si chiami o da dove venga, ma tutti continuano a vederlo.   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200910articoli/48782girata.asp





05 ALIENI
A caccia di Alieni. Se inquinano li prendiamo


Abbiamo la conferma che esistono pianeti esterni al sistema solare. E che sono tanti. Come capire se sono abitati da intelligenze aliene? Cercandone le tracce d’inquinamento.

Gli astronomi dell’ESO (European Southern Observatory) hanno scoperto trentadue nuovi pianeti esterni al sistema solare che, considerando i parametri di massa e distanza dalla loro stella, potrebbero essere adatti per ospitare vita aliena. Si tratta di pianeti le cui dimensioni variano da cinque volte quelle della Terra a cinque volte quelle di Giove. Così, gli esoplaneti scovati fino a oggi salgono a quattrocento.
Un numero imponente che nutre le speranze degli astro-biologi che da anni investigano il cosmo in cerca di vita non terrestre. Il problema rimane sempre lo stesso: posto che la tecnologia attuale non ci permette di andare a controllare di persona, come possiamo analizzare questi corpi celesti e decretare la presenza di vita aliena?   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/12935/a-caccia-di-alieni-se-inquinano-li-prendiamo/





06 PARANORMALE
L'esorcista di Como: 70 i casi inquietanti


di Laura d’Incalci

«Vade retro Satana!». C’è ancora chi lo dice, e non per modo di dire. L’esorcista della diocesi di Como, don Roberto Pandolfi, ricorre però con molta cautela a quell’imprecazione contro il demonio formulata nel 1600 e archiviata qualche anno fa sull’onda innovativa del Concilio Vaticano II. «Non metto in dubbio la validità di quella formula che, a detta di tanti esorcisti, risulta ancor oggi fra le più efficaci - spiega il sacerdote, 46 anni, parroco di San Giuliano e cappellano dell’ospedale Valduce - Ma va assolutamente chiarito che i casi in cui in siamo di fronte al demonio, o meglio, i casi in cui si verifica il fenomeno di possessione di una persona da parte del maligno, sono davvero rarissimi... Stiamo attenti a non vedere il demonio dappertutto». Nominato lo scorso giugno dal vescovo Diego Coletti, don Pandolfi succeduto a monsignor Alessandro Cornaggia, è l’unico esorcista per l’intera diocesi, e la notizia della nuova "investitura" si è immediatamente diramata: nel suo "studio", un piccolo locale nella parrocchia di San Giuliano dove scrivania, telefono e fax non snaturano un’atmosfera di raccoglimento dove spesso risuonano preghiere e invocazioni, approdano decine di persone ogni settimana.   »»»


L'ARTICOLO CONTINUA SU:
http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Cultura%20e%20Spettacoli/97173_lesorcista_di_como_70_i_casi_inquietanti/