Gli Angeli, nomi e simboli
a cura di Fabrizio Rondina


In contrapposizione al precedente documento in cui si trattava dei Demoni, vogliamo ora parlare degli Angeli.

Secondo la tradizione ebraica e successive, gli angeli sono organizzati in una gerarchia di differenti ordini, detti nel medioevo "Cori Angelici".
Queste gerarchie consistono in figure intermedie tra Dio e gli uomini, in quanto collegano e descrivono il rapporto esistente fra l'assoluta trascendenza divina e la sua attività nel mondo. Generalmente viene indicato uno schema composto da tre gerarchie, sfere o triadi di angeli, ognuna delle quali contiene tre ordini o cori. In ordine decrescente di potenza esse sono:

- Prima gerarchia: Serafini, Cherubini, Troni
- Seconda gerarchia: Dominazioni, Virtù, Potestà
- Terza gerarchia: Principati, Arcangeli, Angeli

Ogni gerarchia era poi identificata con una delle orbite degli astri, dalle quali proveniva un coro.
La tradizione cristiana che riprende quell’ebraica, insegna l’esistenza di nove ordini angelici: gli Angeli, gli Arcangeli, i Principati, le Virtù, le Potestà, le Dominazioni, i Troni, i Cherubini, i Serafini. Abbiamo così una nomenclatura come questa che segue:

Prima Sfera

  1. Serafini - Nome ebraico Seraphim. Appartengono al più alto ordine di Angeli, quello situato nel cielo Empireo, o cristallino, il più prossimo a Dio, da cui ricevono le idee e le direttive con cui far evolvere un complesso cosmico.
  2. Cherubini - Nome ebraico Cherubim. Rrisiedono oltre il trono di Dio, nelle profondità del firmamento, o cielo stellato dello zodiaco; sono perciò i guardiani della luce e delle stelle.
  3. Troni - Nome ebraico Ophanim. Sono esseri angelici dalla forma mutevole e dagli infiniti colori. Il loro luogo spirituale è il settimo cielo, che corrisponde all'orbita di Saturno. Il loro compito è quello di tradurre in opera la sapienza e il pensiero elaborato dai Cherubini.
Seconda Sfera
  1. Dominazioni - Nome ebraico Hashmallim. Esercitano la loro influenza a partire dalla sfera orbitante di Giove. Essi hanno il compito di regolare i compiti degli angeli inferiori. Ricevono i loro ordini dai Serafini, Cherubini o direttamente da Dio, e devono assicurarsi che il cosmo sia sempre in ordine.
  2. Virtu' - Nome greco Dynameis. Risiedono nella sfera orbitale di Marte. Il loro nome significa coraggio saldo e intrepidità in tutte le attività.
  3. Potestà - Nome ebraico Elohim. Estendono il loro dominio sul Sole. Descritti dalla Bibbia come esseri angelici dai molti colori, simili a vapori nebbiosi, sono gli elementi portanti della coscienza e i custodi della storia.
Terza Sfera
  1. Principati - Nome greco Archai. Esercitano i loro influssi dall'orbita di Venere. Esseri angelici dalla forma simile a raggi di luce, si trovano oltre il gruppo degli arcangeli. Sono gli spiriti della storia e del tempo, guardiani delle nazioni e delle contee, e di tutto ciò che concerne i loro fatti.
  2. Arcangeli - Appartengono al secondo ordine della terza sfera; questi angeli tendono ad essere i più grandi consiglieri e amministratori inviati dal Cielo. Un arcangelo ha normalmente un ruolo di grande importanza nei riguardi dell'uomo.
  3. Angeli - Appartengono all'ordine più basso della gerarchia; sono i più vicini agli uomini e ai singoli individui, sovraintendendo a tutte le loro occupazioni. Risiedono infatti nello spazio cosmico più prossimo alla Terra, quello della Luna.


Qualita' e caratteristiche degli Arcangeli dei 9 Ordini
METRATRON L’Arcangelo Metatron è noto come “l’Angelo che siede in cima all’albero della vita”, infatti è una figura fondamentale nella Kaballah dove rappresenta il “trono di Dio”. Le fonti storiche collocano Metatron in una posizione molto elevata nella gerarchia Divina, dove viene considerato il Principe degli Angeli, Colui che schiude le porte ai Misteri del Regno. Egli si può definire la voce di Dio e il Suo compito è di portare i pensieri di Dio, rendendoli manifesti, attraverso onde sonore.
RAZIEL Potenza dell’Amore e del Sapere. Egli è colui che trasmette le Virtù Divine, il Cammino che conduce al Creatore e Signore dell’Universo. RAZIEL è l’Iniziatore, colui al quale dobbiamo scoperte di portata essenziale; Egli è la scintilla attiva (in modo permanente) destinata ad accendere, a infiammare la nostra Coscienza. Nel Mondo del Pensiero, l’influenza esercitata da questo Arcangelo è negativa.
BINAEL Ordinatore dell’Universo nella duplice valenza del termine: ordina e mette in ordine. Egli trasforma le energie cosmiche ( con particolare riguardo a quelle provenienti da Hochmah - Raziel ), in Leggi che permettono il funzionamento dell’Universo e che, di conseguenza, consentono agli Umani, di scoprire innanzitutto le Leggi in questione, per potere in seguito adottare una linea di comportamento, conforme alle stesse.
HESEDIEL Potenza della Prosperità, dell’Opulenza, dell’Esuberanza. HESEDIEL è il figlio del Pensiero Divino, trasmesso da METRATON, RAZIEL, BINAEL, nonché portatore della Suprema Volontà ( Volontà Divina ); e deve mettere a frutto questo grano nel nuovo mondo dei SENTIMENTI.
MIKAEL Potenza dell’Intelletto. L’Arcangelo MIKAEL è l’Entità Celeste di cui si serve il CREATORE per esprimere il proprio pensiero nel Mondo Tangibile. Ha il compito di introdurre il Pensiero Divino nel Mondo in cui ci troviamo e lo fa’ prelevando, insieme agli Angeli del suo Coro, le esperienze vissute dalla nostra memoria per incorporarle al nostro Ego, o Io Superiore.
KAMAEL Potenza della Giustizia e della Grazia. CAMAEL e il Coro degli Angeli Dominazione, rappresentano la Caduta ( ovvero l’ingresso ) dell’Uomo in un Mondo Inferiore, e sono incaricati di ricondurre l’Umanità, tramite il suo lavoro, alla volta del lussureggiante Paradiso Perduto.
HANIEL Potenza dell’Amore e della Bellezza. HANIEL è l’amministratore di questa energia, di questo desiderio che si sposta attraverso l’ETERE LUMINOSO e che si esprime per mezzo dei cinque sensi. Questo desiderio di tutto possedere, di tutto sperimentare, è di portata fondamentale per la nostra evoluzione; è così infatti che si perviene alla Conoscenza. “L’Arcangelo HANIEL e gli Angeli Principati, esaltano, magnificano la realtà, per renderla desiderabile alle donne e agli uomini in cerca di esperienze”
RAPHAEL Potenza della Volontà e dell’Elevazione. Egli rappresenta la Volontà, Forza che il suo Turbine riceve direttamente dalla Sephira. L’influenza solare di RAPHAEL e dei suoi Angeli, interiorizzata e depositata in noi, è portatrice di tutte le esperienze che abbiamo vissuto e assimilato antecedentemente; è quanto noi siamo soliti chiamare Coscienza. RAPHAEL e i suoi Angeli Solari sono i depositari della nostra Coscienza, ovverosia dell’accumulo di Saggezza e di Sapere acquisiti lungo l’arco delle nostre Esistenze.
GABRIEL Potenza della Riproduzione e della Fecondità. La Sfera Energetica della Luna (la Sephira YESOD) svolge funzione di televisore cosmico, in quanto l'Arcangelo Gabriele concentra in YESOD la totalità delle pulsioni provenienti da tutti gli altri Centri emittenti energia (ossia da tutte le altre Sephira) per convertirli in immagini all’interno degli umani.



Prima Sfera (Consiglieri Divini) - Coro dei SERAFINI
Arcangelo    Angeli e loro caratteristiche

METATRON



VEHUIAH
o EHYIAH (Dio Elevato)
Dona illuminazione spirituale, una volonta’ possente per creare e per trasformare. Rapidita’ di ragionamento, lucidita’ nell'introspezione. Buona salute e capacita’ di curare gli ammalati. Comprensione della propria missione

Angelo Custode dei nati dal 21 marzo al 25 marzo

JELIEL
(Dio Soccoritore)
Spirito caritatevole, carattere aperto e leale. Amore per l'infanzia e per i figli. Accorda fecondita’ alle persone, agli animali ed alle piante. Ristabilisce la pace coniugale, la fedelta’. Fortuna nel commercio.

Angelo Custode dei nati dal 26 marzo al 30 marzo

SITAEL
(Dio Confortatore)
Dona protezione durante gli incarichi di grande responsabilita’. Protegge nelle avversita’della vita quotidiana e contro le armate e le potenze del male. Forza fisica e grande coraggio.

Angelo Custode dei nati dal 31 marzo al 4 aprile

ELEMIAH
(Dio Invisibile)
Successo nell'ambito della professione. Protezione dai furti e dagli incidenti durante i viaggi. Pace interiore alle persone tormentate, allevia l'angoscia. Talento musicale.

Angelo Custode dei nati dal 5 aprile al 9 aprile

MAHASIAH
(Dio Salvatore)
Permette di vivere in pace con tutti. Dona equilibrio, diplomazia, saggezza e amore per la liberta’. Facilita’ di apprendimento. Riuscita negli esami.

Angelo Custode dei nati dal 10 aprile al 14 aprile

LELAHEL
(Dio Lodevole)
Salute, guarigione rapida dalle malattie. Illuminazione spirituale. Successo e fortuna nel mondo della scienza. Fedelta’ agli ideali. Capacita’ di rappacificare i contendenti.

Angelo Custode dei nati dal 15 aprile al 20 aprile

ACHAIAH
(Dio Tollerante)
Comprensione, pazienza per superare le difficolta’. Capacita’ di capire i segreti della natura, di compiere scoperte. Comprensione del senso della vita, ritorno alla fede.

Angelo Custode dei nati dal 21 aprile al 25 aprile

CAHETEL
(Dio Adorabile)
Benedizioni divine, allontanamento degli spiriti malvagi. Riuscita nell'agricoltura, raccolti abbondanti (sia materiali che spirituali). Tendenza al misticismo ed alla introspezione . Carattere paziente.

Angelo Custode dei nati dal 26 aprile al 30 aprile


Prima Sfera (Consiglieri Divini) - Coro dei CHERUBINI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

RAZIEL
(RAZIELE)



HAZIEL
(Dio Misericordioso)
Rettitudine morale, nobilta’ d'animo e generosita’. Protezione dai tradimenti e dall'invidia. Amicizia, affetto, capacita’ di suscitare simpatia. Realizzazione dei propri desideri.

Angelo Custode dei nati dal 1° maggio al 5 maggio

ALADIAH
(Dio Propizio)
Protezione dai malvagi. Rigenerazione morale, guarigione dalle malattie. Capacita’ di riuscire nel lavoro. Capacita’ di perdonare le offese. Cambiamenti fortunati.

Angelo Custode dei nati dal 6 maggio al 10 maggio

LAUVIAH
(Dio Lodato)
Conferisce una grande saggezza. Protegge i governanti, i politici o coloro che guidano altre persone. (oppure lo si puo’ invocare per essi). Equilibrio e diplomazia. Forte capacita’ di ripresa dalle difficolta’.

Angelo Custode dei nati dall’11 maggio al 15 maggio

HAHAIAH
(Dio Guardiano)
Favorisce la capacita’ di interpretare i sogni. Dona protezione dai sortilegi e dal rancore altrui. Spirito missionario. Forza interiore. Capacita’ di analisi della personalita’ interiore.

Angelo Custode dei nati dal 16 maggio al 20 maggio

YEZALEL
(Dio Glorificato)
Favorisce la fedelta’ coniugale,la riconciliazione delle coppie, la felicita’, la capacita’ di mantenere buoni rapporti di amicizia, di realizzare i propri progetti. Carattere ottimista.

Angelo Custode dei nati dal 21 maggio al 25 maggio

MEBAHEL
(Dio Conservatore)
Dona ai suoi protetti senso della giustizia, benevolenza e comprensione. Capacita’ di difendersi dalle calunnie, amore per la liberta’. Cambiamenti avventurosi e fortunati.

Angelo Custode dei nati dal 26 maggio al 31 maggio

HARIEL
(Dio Ideatore)
Fede, ritorno alla fede, capacita’ di credere nel sovrannaturale. Senso della misura, equilibrio, inventiva nel lavoro. Creativita’. Felicita’ nella vita familiare.

Angelo Custode dei nati dal 1° giugno al 5 giugno

HAQAMIAH
(Dio Fondatore)
Protezione nelle dispute, facilita’ di suscitare e mantenere amicizie altolocate. Lealta’. Carattere forte, capace di dare consigli e di essere ascoltati con rispetto. Intuizione e saggezza.

Angelo Custode dei nati dal 6 giugno al 10 giugno


Prima Sfera (Consiglieri Divini) - Coro dei TRONI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

BINAEL
(ISAPHKIEL)
(TSAPHKIEL)



LAUVIAH
(Dio Ammirabile)
Amici fidati, grande affettuosita’, mitezza di carattere. Buon riposo notturno, capacita’ di ripresa dalle malattie del corpo e dalle sofferenze dello spirito. Sogni premonitori.

Angelo Custode dei nati dall’11 giugno al 15 giugno

CALIEL
(Dio Purificatore)
Protezione dalle avversita’. Aiuto dall'alto in caso di difficolta’. Realizzazione dei progetti. Amore per la verita’ e protezione dai calunniatori, facilita’ di parola.

Angelo Custode dei nati dal 16 giugno al 21 giugno

LEUVIAH
(Dio Clemente)
Serenita’ interiore, protezione dagli incidenti. Capacita’ di ripresa dalle malattie. Ottima memoria. Propensione per l'arte. Capacita’ di aiutare gli altri col buon esempio.

Angelo Custode dei nati dal 22 giugno al 26 giugno

PAHALIAH
(Dio Redentore)
Capacita’ di comprendere le Leggi della Natura, propensione per la scienza. Capacita’ di comprendere il proprio ruolo nella vita. Protezione dai traditori e dai sortilegi. Fedelta’ in amore.

Angelo Custode dei nati dal 27 giugno al 1° luglio

NELKAEL
(Dio Unico)
Protezione dalle forze del male, dai sortilegi e dall'invidia. Liberazione dagli oppressori, carattere forte e sereno. Amore per la bellezza e l'arte.

Angelo Custode dei nati dal 2 luglio al 6 luglio

YEYAIEL
(Dio Custode)
Fortuna nei viaggi, spedizioni e nel commercio. Rispetto altrui. Protezione dagli imprevisti e dai rovesci economici. Capacita’ di ripresa dalle malattie.

Angelo Custode dei nati dal 7 luglio all’11 luglio

MELAHEL
(Dio Liberatore)
Protezione dalle armi, dal fuoco e dagli attentati. Capacita’ di curare attraverso le erbe Amore per i viaggi. Liberazione dai calunniatori. Prosperita’, matrimonio felice.

Angelo Custode dei nati dal 12 luglio al 16 luglio

HAHYUIAH
(Dio Buono)
Protezione dall'alto in caso di necessita’. Liberazione dai pericoli durante viaggi e spostamenti. Difesa dai calunniatori e dai truffatori. Sogni premonitori. Carattere amabile, lealta’.

Angelo Custode dei nati dal 17 luglio al 22 luglio


Seconda Sfera (Governatori Celesti) - Coro delle DOMINAZIONI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

HESEDIEL
(ISADKIEL)
(TSADKIEL)



NITHAIAH
(Dio Saggio)
Capacita’ di comprendere le discipline esoteriche. Saggezza ed amore per lo studio. Sogni premonitori. Protezione dalle forze del male, buona salute.

Angelo Custode dei nati dal 23 luglio al 27 luglio

HAAIAH
(Dio Illuminante)
Propensione verso la Giustizia e la Legge. Amore per la verita’. Protezione dai calunniatori e dai bugiardi. Grande forza interiore. Attrazione verso le cose divine.

Angelo Custode dei nati dal 28 luglio al 1° agosto

YERATEL
(Dio Vigilante)
Protezione dai calunniatori, dai meschini, dai nemici. Protezione dagli aggressori. Missione di propagare la Luce e la Civilta ’. Facilita’ di parola.

Angelo Custode dei nati dal 2 agosto al 6 agosto

SEHEIAH
(Dio Guaritore)
Ottima salute, predisposizione per la medicina.Protezione dal fuoco, dagli incidenti e dagli eventi imprevedibili. Vita lunga e ricca di soddisfazioni. Rispetto per le amicizie.

Angelo Custode dei nati dal 7 agosto al 12 agosto

REYIEL
(Dio Punitore)
Protezione dai nemici e dalle opere di sortilegio. Capacita’ di confortare gli altri con la parola. Grande amore per il prossimo, fortuna. Salute e ripresa veloce dalle malattie.

Angelo Custode dei nati dal 13 agosto al 17 agosto

OMAEL
(Dio Paziente)
Pazienza, capacita’ di cavarsela in tutte le situazioni della vita. Protegge dalla disperazione e dai dispiaceri. Grande amore verso il regno animale. Matrimonio felice. Carattere nobile spirito elevato.

Angelo Custode dei nati dal 18 agosto al 22 agosto

LECABEL
(Dio Ispiratore)
Intuizione, riuscita nel campo professionale. Talento naturale per la conoscenza dei vegetale. Capacita’ di uscire dalle difficolta’. Intelligenza spiccata.

Angelo Custode dei nati dal 23 agosto al 28 agosto

VASARIAH
(Dio Giusto)
Carattere socievole. Propensione per l'esercizio della giustizia e della Legge. Benvolere da parte dei potenti e dei magistrati. Protezione dalle aggressioni e dalle maldicenze. Capacita’ di superare le difficolta’.

Angelo Custode dei nati dal 29 agosto al 2 settembre


Seconda Sfera (Governatori Celesti) - Coro delle VIRTU'
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

MIKAEL
(MICHAEL)



HAHAHEL
(Dio Trino)
Grande capacita’ di parola. Ispirazione della Fede. Spirito religioso e forte senso mistico. Sogni premonitori. Grande amore per il prossimo. Fortuna nei viaggi, amicizie importanti.

Angelo Custode dei nati dal 14 ottobre al 18 ottobre

MIKAEL
(Dio Eccelso)
Senso dell'equilibrio e della diplomazia. Riuscita nella politica. Facilita’ di parola. Protezione dagli incidenti, soprattutto nei viaggi. Longevita’.

Angelo Custode dei nati dal 19 ottobre al 23 ottobre

VEUALIAH
(Dio Dominatore)
Protegge dai nemici e dagli oppressori. Allontana la depressione e la solitudine. Fortuna nel lavoro e nelle iniziative imprenditoriali. Carattere forte, dominante. Matrimonio felice.

Angelo Custode dei nati dal 24 ottobre al 28 ottobre

YELAHIAH
(Dio Eterno)
Protezione dalle ingiustizie, favorevole ai giudici ed agli avvocati. Coraggio e capacita’ di superare i momenti difficili. Capacita’ di guidare gli altri e di imporre la propria volonta’.

Angelo Custode dei nati dal 29 ottobre al 2 novembre

SEALIAH
(Dio Animatore)
Protezione dai prepotenti e dagli infidi. Carattere amabile e gentilezza d'animo. Ottima salute, ripresa rapida dalle malattie e capacita’ di curare gli altri. Riconoscimento dei propri meriti.

Angelo Custode dei nati dal 3 novembre al 7 novembre

ARIEL
(Dio Rivelatore)
Capacita’ di comprendere i segreti della natura. Propensione per la scienza, la medicina e ricerca. Mente lucida ed ottima intuizione. Protezione dagli incidenti. Sogni premonitori.

Angelo Custode dei nati dall’8 novembre al 12 novembre

ASALIAH
(Dio Veritiero)
Animo elevato. Capacita’ di elevarsi verso la Luce. Spirito mistico. Amore per la giustizia e la Verita ’. Interesse verso le discipline esoteriche. Capacita’ di comprensione, profondita’ di pensiero.

Angelo Custode dei nati dal 13 novembre al 17 novembre

MIHAEL
(Dio Caritatevole)
Capacita’ di suscitare amore, pace e benevolenza fra gli altri. Amici fidati. Sogni premonitori. Matrimonio felice e grande senso di responsabilita’ verso i figli. Longevita’.

Angelo Custode dei nati dal 18 novembre al 22 novembre


Seconda Sfera (Governatori Celesti) - Coro delle POTESTA'
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

KAMAEL
(CAMAEL)



YEHUIAH
(Dio Conoscitore)
Protegge dall'ostilita’, dall'invidia e dai complotti. Successo nel lavoro. Capacita’ di comprensione della scienza. Carattere ordinato e rispettoso della disciplina.

Angelo Custode dei nati dal 3 settembre al 7 settembre

LEHAHIAH
(Dio Conciliante)
Calma la collera (la nostra o quella verso di noi). Capacita’ di rappacificare i contendenti. Ottime occasioni di successo. Comprensione delle Leggi Divine. Carattere altruistico.

Angelo Custode dei nati dall’8 settembre al 12 settembre

KAVAQIAH
(Dio Gioviale)
Calma la collera (la nostra o quella verso di noi). Capacita’ di rappacificare i contendenti. Ottime occasioni di successo. Comprensione delle Leggi Divine. Carattere altruistico.

Angelo Custode dei nati dal 13 settembre al 17 settembre

MENADEL
(Dio Favorevole)
Talento naturale nei confronti della medicina. Capacita’ di guarire, consigliare. Fortuna nei cambiamenti di residenza e di lavoro. Carattere disponibile, amore verso gli altri.

Angelo Custode dei nati dal 18 settembre al 23 settembre

ANIEL
(Dio Virtuoso)
Capacita’ di penetrare i segreti della Natura e dell'Universo. Capacita’ di sintesi, amore per la scienza. Superamento delle avversita’. Celebrita’ attraverso studi e ricerche.

Angelo Custode dei nati dal 24 settembre al 28 settembre

HAAMIAH
(Dio Benefico)
Comprensione dei rituali, spirito religioso ed altruistico. Aiuto nella ricerca e la diffusione della Verita’. Fascino personale e capacita’ di convincimento delle persone. Intuito nella ricerca spirituale.

Angelo Custode dei nati dal 29 settembre al 3 ottobre

REHAEL
(Dio Compassionevole)
Capacita’ di guarire gli altri ed ottima salute personale. Aiuto dall'alto e protezione pericoli. Carattere amichevole e rispettoso delle amicizie. Fedelta’ in amore e legami fortunati.

Angelo Custode dei nati dal 4 ottobre all’8 ottobre

YEIAZEL
(Dio Consolatore)
Carattere gioioso e portatore di gioia. Amore per la liberta’, spirito altruistico. da nemici e protezione dall'invidia. Capacita’ di consolare le persone sofferenti.

Angelo Custode dei nati dal 9 ottobre al 13 ottobre


Terza Sfera (Messaggeri Celesti) - Coro dei PRINCIPATI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

HANIEL
(ANAEL)
(HANIAL)



VEHUEL
(Dio Grande)
Protezione dai furti e dagli incidenti. Animo generoso, disponibilita’ verso gli altri. Propensione all'insegnamento. Capacita’ di riappacificare i contendenti.

Angelo Custode dei nati dal 23 novembre al 27 novembre

DANIEL
(Dio Chiarificatore)
Capacita’ di sintesi e profondita’ di ragionamento. Amore per la bellezza e l'arte. Carattere magnetico, capace di consolare ed aiutare gli altri. Protezione dagli aggressori.

Angelo Custode dei nati dal 28 novembre al 2 dicembre

HAHASIAH
(Dio Occulto)
Saggezza, animo nobile ed elevato verso le cose dello Spirito. Vocazione per la medicina e la ricerca scientifica. Amore per il prossimo. Protezione dai bugiardi.

Angelo Custode dei nati dal 3 dicembre al 7 dicembre

IMAMIAH
(Dio Altissimo)
Protezione dagli incidenti durante i viaggi. Amore per la liberta’. Successo negli affari e nelle societa’. Spirito indipendente ma amichevole. Ottima memoria.

Angelo Custode dei nati dall’8 dicembre al 12 dicembre

NANAEL
(Dio Onnisciente)
Ispirazione per lo studio delle scienze occulte. Conoscenze esoteriche attraverso la meditazione. Ispirazione agli avvocati ed ai magistrati. Amore per la verita’.

Angelo Custode dei nati dal 13 dicembre al 16 dicembre

NITHAEL
(Dio Celestiale)
Vita lunga e serena. Protezione dai pericoli aiuto divino nei momenti di difficolta’. Sentimenti religiosi, nobilta’ d'animo. Capacita’ di portare aiuto ai sofferenti.

Angelo Custode dei nati dal 17 dicembre al 21 dicembre

MEBAHIAH
(Dio Perpetuo)Predisposizione per l'insegnamento. Amore per l'infanzia. Aiuto per la diffusione di idee spirituali. Grande serenita’ interiore. Carattere forte e generoso. Protezione dagli incidenti viaggio.

Angelo Custode dei nati dal 22 dicembre al 26 dicembre

POYEL
(Dio Sostenitore)Quest'Angelo accorda una protezione speciale. Benessere, fortuna, successo, capacita’ di riprendersi dalle malattie e di guarire gli altri. Carattere conciliante, portatore di pace e tranquillita’.

Angelo Custode dei nati dal 27 dicembre al 31 dicembre


Terza Sfera (Messaggeri Celesti) - Coro degli ARCANGELI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

RAPHAEL
(RAFFAELE)



NEMAMIAH
(Dio Celebrato)
Prosperita’ e successo. Capacita’ di prendere le redini della situazione e consigliare gli altri. Predisposizione al comando o alla vita militare. Forte senso della giustizia.

Angelo Custode dei nati dal 1° al 5 gennaio

YEIALEL
(Dio Condiscendente)
Guarigione dalle malattie, specialmente dalle psicosomatiche. Protezione dai truffatori e dai bugiardi. Carattere docile e gentile. Amore per l'arte e la bellezza. Successo e notorieta’.

Angelo Custode dei nati dal 6 gennaio al 10 gennaio

HARAHEL
(Dio Sapiente)
Talento nella matematica e nell'amministrazione. Carattere docile, onesta’ e saggezza. Protezione dal fuoco e dalle esplosioni. Buona ripresa dalle malattie. Longevita’.

Angelo Custode dei nati dall’11 gennaio al 15 gennaio

MITZRAEL
(Dio Lenitore)
Protezione dall'alto e soccorso in caso di necessita’. Capacita’ di guarire, consigliare e confortare le persone. Spirito servizievole ed altruista. Grandi ideali. Fortuna negli studi nell'insegnamento.

Angelo Custode dei nati dal 16 gennaio al 20 gennaio

UMABEL
(Dio Immenso)
Capacita’ di suscitare e mantenere l'amicizia. Apprendimento rapido e grande intelligenza. Interesse verso l'astrologia e le scienze naturali. Facilita’ di parola. Aspetto gradevole.

Angelo Custode dei nati dal 21 gennaio al 25 gennaio

IAHHEL
(Dio Supremo)
Saggezza. Ricerca della verita’ in ogni cosa. Carattere franco e leale. Introspezione capacita’ di meditare profondamente. Vita felice di coppia, benessere fisico e mentale.

Angelo Custode dei nati dal 26 gennaio al 30 gennaio

ANAUEL
(Dio Indulgente)
Protezione contro gli imprevisti e gli incidenti. Buona salute e carattere coraggioso. Capacita’ di svolgere lavori di responsabilita’. Tendenza al misticismo. Successo nell'arte.

Angelo Custode dei nati dal 31 gennaio al 4 febbraio

MEHIEL
(Dio Vivificatore)
Protezione contro le forze del male, dai sortilegi. Capacita’ di esprimersi attraverso gli scritti. Successo nelle imprese e attraverso la comunicazione..

Angelo Custode dei nati dal 5 febbraio al 9 febbraio


Terza Sfera (Messaggeri Celesti) - Coro degli ANGELI
Arcangelo   Angeli e loro caratteristiche

GABRIEL
(GABRIELE)



DAMABIAH
(Dio Previdente)
Protezione contro l'invidia e contro i rischi di fallimento. Viaggi fortunati. Sogni premonitori. Saggezza e diplomazia nei rapporti con gli altri.

Angelo Custode dei nati dal 10 febbraio al 14 febbraio

MANAQEL
(Dio Protettore)
Protezione dagli eccessi di collera. Possibilita’ di fare sogni premonitori o di interpretare i sogni. Carattere gioviale. Amicizie durature. Grande forza d'animo.

Angelo Custode dei nati dal 15 febbraio al 19 febbraio

EYAEL
(Dio Delizioso)
Protezione dalle disgrazie e dagli imprevisti. Saggezza ed illuminazione dall'alto. Capacita’ di comprendere la filosofia esoterica e l'astrologia. Spirito religioso o misticismo.

Angelo Custode dei nati dal 20 febbraio al 24 febbraio

HABUIAH
(Dio Elargitore)
Protezione dalle malattie e capacita’ di guarire il prossimo. Ricchezza interiore. Spirito socievole e gentile. Generosita’ e saggezza. Abbondanza di raccolti (materiali e spirituali).

Angelo Custode dei nati dal 25 febbraio al 29 febbraio

RAEHEL
(Dio Onnivedente)
Protezione dai furti e dalla perdita di beni. Possibilita’ di successo nel mondo della Legge. Fortuna in amore e nelle relazioni sociali. Forza fisica.

Angelo Custode dei nati dal 1° marzo al 5 marzo

YABAMIAH
(Dio Creatore)Protezione dalle ferite da taglio. Ricchezza interiore, capacita’ di rigenerarsi e di migliorare Capacita’ di redimere le persone traviate. Rapida ripresa dalle malattie..

Angelo Custode dei nati dal 6 marzo al 10 marzo

HEIAIEL
(Dio Universale)
Protezione dalle persone meschine e calunniatrici. Liberazione dai persecutori. Protezione nel lavoro, vittoria, pace. Coraggio e forza d'animo per superare le avversita’ della vita.

Angelo Custode dei nati dall’11 marzo al 15 marzo

MUMIAH
(Dio Primo e Ultimo)
Capacita’ di portare a compimento le imprese iniziate, di raggiungere con successo l'obiettivo. Serenita’, capacita’ di gioire di piccole cose. Predisposizione per la medicina. Comprensione dei segreti della natura.

Angelo Custode dei nati dal 16 marzo al 20 marzo


NOTE
Vi è una grande variabilità nel nome degli arcangeli anzitutto perché i nomi non sono perfettamente uguali nemmeno nei diversi antichi manoscritti di una stessa opera ed inoltre perché i traduttori vocalizzano l'ebraico (che scrive solo le consonanti) in modo diverso e più adatto alla fonetica della propria lingua.

Il più antico riferimento al sistema dei sette arcangeli compare nel cap. XX del Libro di Enoch (l'Enoch Etiope), dove vengono chiamati Michele, Gabriele, Raffaele, Uriele, Raguel, Zerachiel ( o Saraqael) e Remiel. I primi quattro nomi sono invariati in tutte le elencazioni fatte in seguito da altri testi angelologici.

Gli ultimi tre, invece, hanno spesso nomi diversi. Secoli dopo, Pseudo-Dionigi li denomina Camael, Jophiel e Zadkiel (o Hesediel). Papa Gregorio I (540-604) li identifica come Simiel, Orifiel, e Zachariel. Nel frattempo in Oriente la chiesa ortodossa aveva adottato i nomi: Barachiel, Jehudiel, Salathiel. Solo nel XVI secolo anche la chiesa cattolica scelse questi stessi nomi, anche se con lievi variazioni ortografiche.

Le diversità fra queste e altre proposte risalgono a tre fattori:
- Variazioni ortografiche
- Scelta di un diverso verbo ebraico per caratterizzare la funzione dell'arcangelo
- Diversa elaborazione sul significato del loro nome in ebraico per ampliare o modificare la caratterizzazione delle loro funzioni.

Arcangelo

URIEL

Lux et Ignis, “la Luce e il Fuoco di Dio”. Uno dei 7 angeli, chiamati anche i “Sette Occhi del Signore”, i “Sette Troni”, le “Sette Luci Ardenti”, i “7 Reggitori del Mondo”, anticamente menzionati nei messali della Chiesa Cattolica e poi cancellati. Erano identificati con i 7 pianeti.

Quando la maggior parte della persone sul percorso spirituale pensa agli arcangeli, Uriel fa sempre parte dell’elenco. Eppure, questo Arcangelo sembra essere il più misterioso, se le informazioni di Michele, Raffaele e Gabriele sono chiare, così non è per Uriel.

Nel 745 papa Zaccaria, in un Sinodo diocesano, condannò e sospese l’Arcivescovo Adalberto di Magdeburgo; accusato di compiere opere di magia tramite l’invocazione di Angeli, sarebbe stato aiutato da Uriel per produrre grandi fenomeni. Il motivo della condanna risiedeva in una preghiera "miracolosa", composta da Adalberto, che, accanto ai nomi già noti di Michael, Gabriel, Raphael e Uriel, includeva nomi di Angeli "sospetti": Raguel, Tubuel, Ineas, Tubuas, Sabaoc, Siniel. Negli atti del Sinodo si ribadisce che nelle Sacre Scritture sono resi noti soltanto tre nomi di Angeli…dunque si ritiene che gli altri Angeli invocati nella preghiera di Adalberto fossero autentici demoni. Le preghiere da lui composte furono accuratamente cancellate e Uriel fu fatto oggetto di una attenta inquisizione. Alla fine, la Chiesa decise che esistevano due Uriel: uno era l’immacolato compagno di Adamo di prima e dopo la caduta, l’altro era un demone perfido che aveva acconsentito alle richieste del vescovo-mago Adalberto.

L'arcangelo Uriel dunque ha solo un difetto, quello di non essere citato nei testi canonici della Sacra Scrittura, ragione per la quale non risulta nella celebrazione liturgica della Chiesa Cattolica. In effetti essa ha ritenuto il nome di solo quegli angeli che espressamente sono citati come tali e con i loro nomi dai testi biblici. Ricordiamo quindi Michele (chi è come Dio?) che compare nella Bibbia sia nell'AT che nel NT. In Daniele 10,13.21 e 12,1 e poi nella lettera di Giuda, versetto 9 e in Apocalisse 12,7. Dai testi si evince la sua grande importanza, ed è in particolare il grande oppositore del diavolo, da cui la devozione particolare che gli è tributata. Il secondo è Gabriele (forza di Dio) che è incaricato da Dio per spiegare le visioni a Daniele (8,16 e 9,21) e in seguito nel NT di dare l'annuncio della nascita di Giovanni Battista a suo padre Zaccaria (Lc 1,19) e di Gesù stesso a Maria (Lc 1,26). Infine abbiamo Raffaele (medicina di Dio) che troviamo solo nel libro di Tobia (9 volte però) che accompagna le vicende travagliate con esito felice di Tobia stesso. Di lui però non si fa menzione nel NT.


REFERENZE
https://it.wikipedia.org/wiki/Gerarchia_degli_angeli
http://www.angelologia.it/nomi.htm
http://www.medicinenaturali.org/files/e-book-i-72-nomi-angelici-e-tutte-le-loro-proprieta_corsireiki-it.pdf
http://www.hermeticgoldendawn.org/leitch-shemhamephoresh.html
http://angeliblu.altervista.org/Servizi/Gerarchie.php
http://www.lidoscarpellini.it/sator/72.angeli.custodi/
http://www.bethelux.it/angeli1.htm
http://www.dietroivelideltempio.com/DietroiVeli/doc/Angeli.htm
http://www.toscanaoggi.it/Rubriche/Risponde-il-teologo/Perche-la-Chiesa-ricorda-solo-tre-Arcangeli/(language)/ita-IT



     Fabrizio Rondina
    25 settembre 2016